Provincia di Arezzo
 | Benvenuti, oggi è sabato 22 settembre 2018 - ore: 15.58 
Viabiltà

SERVIZIO Viabilità

Infrastrutture
Torna alle news

20 aprile 2018 - - Nuove limitazioni di velocità all’inizio del centro abitato di Anghiari e nella zona di Mezzavia nella SP 43 della Libbia - Lavori lungo la SR 71 UMBRO - CASENTINESE - ROMAGNOLA ISTITUZIONE DIVIETO DI TRANSITO AI MEZZI TRAINANTI UN RIMORCHIO (Autotreni

lavori_in_corso ATTUALMENTE TUTTE LE STRADE DELLA RETE IN GESTIONE ALLA PROVINCIA DI AREZZO SONO PERCORRIBILI.



Attenzione:

Tutte  le strade in gestione al Servizio Viabilità  SONO PERCORRIBILI, con l'eccezione di alcuni tratti di due strade provinciali che vengono comunque sempre interdette al traffico durante i mesi invernal di ogni anno, che sono le seguenti:


SP 69 "dell'Eremo"
Chiusa dal km. 5+900 Loc. "S. Eremo di Camaldoli" al km. 12+900 Loc. "Capanno" ambedue le località sono nel Comune di Poppi; ORDINANZA DEL PRESIDENTE n. 204 del 15/11/2017 e n. 56 del 04/04/2018  in vigore dal 16/11/2017 al 30/04/2018;

SP 72 "di Lonnano- Prato alle Cogne"
  Chiusa dal Km. 10+050  Loc.  "Casa Prato alle Cogna" nel comune di Pratovecchio-Stia  al km. 15+200  Loc. "S. Eremo di Camaldoli", nel comune di Poppi;  ORDINANZA DEL PRESIDENTE n. 205 del 16/11/2017 e n. 55 del 04/04/2018, in vigore dal 17/11/2017 al 30/04/2018;

SI RACCOMANDA LA MASSIMA PRUDENZA.

Nuove limitazioni di velocità all’inizio del centro abitato di Anghiari e nella zona di Mezzavia nella SP 43 della Libbia



In Valtiberina, Il servizio Viabilità della Provincia di Arezzo a partire dal 20 aprile 2018 ha deciso di limitare temporaneamente la velocità, già ridotta a 70 km./h., a 50 km./h., nei tratti ammalorati della SP. 43 della Libbia. Le zone interessate sono comprese tra la fine del centro abitato di Anghiari e l'inizio del centro abitato di Mezzavia; e dalla fine del centro abitato di Mezzavia fino al km. 29+005, dove finisce quindi il tratto di competenza provinciale, dopodichè inizia la proprietà e la gestione del comune di Sansepolcro. Vista la contingenza della situazione viaria, tali limiti saranno in via provvisoria, per ripristinare poi le velocità originarie a 70 km./h, ma solo dopo aver eseguito i lavori di manutenzione e riasfaltatura; tra l’altro già previsti nei piani di intervento dell'anno in corso, che saranno presumibilmente effettuati entro la prossima stagione estiva 2018. Ieri però si è verificata una strana coincidenza – racconta Francesco Del Siena Consigliere Provinciale mentre stava anche lui percorrendo il tratto di strada in questione. - Gli operatori della viabilità provinciale definivano gli ultimi dettagli per il montaggio della cartellonistica stradale necessaria a limitare la velocità e nel contempo una pattuglia della Polizia Provinciale effettuava un controllo mediante sistema telematico, per rilevare la situazione dei veicoli, se in regola sia dal punto assicurativo che con quello della scadenza della revisione periodica, ma per soli fini di sicurezza generale. - Gli automobilisti in transitoprosegue Del Siena, - hanno interpretato pertanto in modo errato il servizio di vigilanza della Polizia Provinciale, pensando che si trattasse del rilevamento mediante Telelaser della velocità di percorrenza”. Rassicurazioni dunque arrivano dalla Provincia, in quanto i conducenti degli autoveicoli che sono transitati ieri nella SP. 43 possono stare tranquilli, poiché non è stata rilevata alcuna infrazione sulla velocità in relazione ai nuovi limiti imposti a 50 km./h. Le uniche infrazioni al codice della strada verbalizzate riguardano infatti, solo il mancato rinnovo o la mancanza totale dell'Assicurazione r.c.a. obbligatoria e della revisione del mezzo, verifiche che verranno ripetute su tutto il territorio provinciale. Si ricorda però, che a partire dal 20 aprile 2018 l'Ordinanza del Presidente n. 68 del 17.04.2018, rende effettivi i limiti di cui sopra, e sarà necessario quindi rispettare le nuove disposizioni in merito, per non incorrere poi a spiacevoli sorprese.



DIVIETO TEMPORANEO DI TRANSITO IN LOCALITA' CANTONIERA PER I MEZZI PESANTI


La Provincia di Arezzo, dal 23 aprile al 25 maggio compresi, per consentire i lavori di messa in sicurezza nel tratto di strada della SR.71 Umbro Casentinese, che va dal Km. 189+120 al 194+400 nei comuni di Bibbiena e Poppi, in Località Cantoniera, ha istituito un divieto di transito per i veicoli a motore trainanti un rimorchio. Tale interruzione con orario continuato, riguarda solo i mezzi pesanti, quali autotreni e autoarticolati, mentre è fatto salvo il transito delle autovetture, camion senza rimorchio, autobus di linea e non di linea. Tutte le limitazioni previste dall’ordinanza dirigenziale n.62 del 12 aprile 2018, saranno comunque rese note anche con idonea segnaletica nel tratto di strada interessato.


SI RACCOMANDA DI RISPETTARE I LIMITI DI VELOCITA' E I DIVIETI IMPOSTI.










SERVIZIO VIABILITÀ

Indirizzo:
Via Spallanzani n. 23 - 52100 Arezzo
Tel. 0575/3354200
Orario di Apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30
Dirigente::
Claudio Tiezzi
Tel. 0575/3354297
ctiezzi@provincia.arezzo.it
Provincia di Arezzo

Sede: Piazza della Libertà, 3 Tel. 0575 3921 - URP:  Numero verder 800296613
E-mail: urp@provincia.arezzo.it
PEC: protocollo.provar@postacert.toscana.it
Codice IBAN: IT92S0539014100000000010098
Partita IVA: 00850580515
Codice Fiscale: 80000610511
ARTEL spa - Arezzo Telematica spa